Ortocheratologia notturna: liberi dagli occhiali

Home / Portfolio / Ortocheratologia notturna: liberi dagli occhiali
Ortocheratologia notturna: liberi dagli occhiali

Ortocheratologia: dormire per vedere meglio

Ridurre la propria miopia semplicemente dormendo. Ci credereste? Eppure è proprio questo ciò che è possibile grazie all’ortocheratologia: una tecnica di riduzione della miopia mediante l’uso di lenti a contatto gas permeabili altamente ossigenanti. L’azione delle lenti, applicate generalmente la notte, modella leggermente la cornea su cui poggiano rendendola meno curva, quindi riducendo il difetto visivo.

In pratica le lenti ortocheratologiche, comunemente dette lenti notturne, vengono applicate durante il sonno e al mattino il paziente le può togliere e vedere perfettamente per tutto il giorno senza l’utilizzo di occhiali o lenti a contatto. Le modifiche sono molto rapide, si parla di alcuni giorni o al massimo di qualche settimana nei casi più difficili, e completamente reversibili. Questo rende questa tecnica particolarmente sicura e alternativa alla tecnica chirurgica.

Benefici rispetto alla chirurgia laser

L’ortocheratologia, rispetto alla tecnica chirurgica ha il notevole vantaggio di non essere invasiva e di non modificare definitivamente la curvatura corneale. La modellazione avviene infatti per azione meccanica, dolcemente e senza traumi ed è per sua natura reversibile. L’ortocheratologia non presenta quindi rischi maggiori rispetto all’applicazione di normalissime lenti rigide gas permeabili. L’unico svantaggio è legato alfatto che l’entità del difetto che può essere corretto completamente è limitata e non supera generalmente le 4/5 diottrie.

Benefici rispetto a occhiali e lenti a contatto morbide

I vantaggi ottenibili rispetto all’utilizzo degli occhiali sono numerosi: la visione è decisamente migliore, non c’è limitazione del campo visivo, la libertà di movimento è totale sia nel tempo libero e nello sport che nelle normali attività quotidiane, infine c’è la possibilità di indossare qualsiasi tipo di occhiale da sole. L’utilizzo di lenti rigide gaspermeabili notturne, secondo documentati studi clinici, permette di ridurre la progressione della miopia statisticamente per ben tre volte meno rispetto ai portatori di occhiali.

Inoltre è dimostrato che l’utilizzo notturno di lenti gas permeabili altamente ossigenanti è “meno aggressivo” per la cornea rispetto all’applicazione giornaliera di qualsiasi lente morbida.

Oltre a questo si possono elencare ulteriori vantaggi legati al semplice fatto di avere tutto il giorno gli occhi in condizioni naturali. La polvere, il vento, altre sostanze disperse nell’ambiente non costituiscono alcun problema: si può andare in maoto, in auto, nuotare, sciare, correre e svolgere qualsiasi sport senza le limitazioni egli occhiali e delle lenti a contatto.

Lenti notturne: quali controindicazioni?

Non ci sono controindicazioni nell’utilizzo di lenti notturne. La tecnica dell’ortocheratologia è in uso da quasi 40 anni, ma si è maggiormente diffusa negli anni ’80 grazie al’introduzione di speciali lenti dette a geometria inversa che hanno facilitato la procedura.  Lo sviluppo di nuovi polimeri per i materiali delle lenti, le attrezzature sempre più sofisticate, l’utilizzo massiccio di tecniche assistite da computer, hanno permesso di fare dell’ortocheratologia moderna un metodo di correzione rapido, sicuro ed efficace, in alternativa agli interventi chirurgici. L’ossigenazione, l’eliminazione dell’anidride carbonica e il ricambio cellulare avvengono senza la minima interferenza, il liquido lacrimale non è disturbato e l’occhio non si asciuga e respira normalmente.

Non esistono quindi controindicazioni specifiche se non le stesse rilevabili per l’uso delle normali lenti a contatto gas permeabili.

Ortocheratologia: per chi è indicata?

Non vi sono limitazioni di sorta all’applicazione di lenti notturne. Come già accennato permettono la correzione completa di miopie fino a 4/5 diottrie, ottenendo una visione naturale (senza lenti) di 10/10 durante tutto l’arco della giornata. Per miopie di grado superiore l’utilizzo di questa tecnica permette di limitare fortemente l’uso di occhiali e lenti a contatto. I risultati desiderati si ottengono in pochi giorni per miopie fino a 2 diottrie o in periodi leggermente più lunghi per miopie fino a 4 diottrie.

Anche l’età non costituisce un limite nell’uso di lenti gas permeabili ad alta ossigenazione, l’unica cosa da considerare è che i soggetti oltre i 40 anni vedranno bene a distanza, ma potranno avere la necessità di occhiali da vicino.

Hai dubbi? Contattaci

Per qualsiasi dubbio in merito Ottica Gabana è a tua completa disposizione. L’applicazione delle lenti non è immediata: una visita oculistica è richiesta prima di iniziare, le prove iniziali, gratuite, permettono di evidenziare eventuali condizioni che sconsiglino l’applicazione delle lenti notturne.

Lenti notturne: costo

L’applicazione di lenti ortocheratologiche non comporta spese inaccessibili e proibitive. Con il costo indicativo di un paio di caffè al giorno potrete garantirvi una visione perfetta per tutta la giornata e libera dalle limitazione legate all’uso di occhiali e lenti.

Contattaci tramite l’apposita form o telefonando al numero +39 030 6898 479, saremo a tua disposizione per chiarire ogni tua richiesta.

Buona visione!

This entry was posted in . Bookmark the permalink.